A Torino, a parlare di comunicazione relazionale e di regole

Eventi

Grazie all’organizzazione di Progetto Angelica, associazione sempre in prima linea nella lotta alle incomprensioni comunicative e alle discriminazioni relazionali, interverrò a Torino per parlare dell’importanza dell’intelligenza emotiva e dell’empatia nei rapporti interpersonali. Assieme a Giovanna Musone, brillante avvocatessa torinese che lotta per la difesa delle vittime del bullismo e di altre violenze, affronteremo anche l’argomento dell’importanza delle regole e del loro rispetto, sempre nella consapevolezza che le stesse debbano essere al servizio della persona e della civile convivenza.

Al Salone del libro, una bellissima esperienza

Eventi

Giornata straordinaria al Salone del libro di Torino. Ospiti del Ministero dell’istruzione, abbiamo riflettuto, grazie all’ Apidge, sul tragico fenomeno del bullismo.
Ero in ottima compagnia con Giovanna Pentenero, assessore dell’istruzione del Piemonte, Rori Sforza, assessore dell’istruzione del comune di Fiano, Ezio Sina, presidente dell’associazione docenti discipline giuridiche ed economiche, l’avvocato Giovanna Musone responsabile cultura dell’associazione e curatrice del progetto: “se fosse mio figlio”, Monica Di Martino dell’ osservatorio sul bullismo, di Lucia Battiston e Stefania Benni di Progetto Angelica.
Una bellissima giornata, colorata di emozioni.

A SCUOLA, CON I RAGAZZI, PER FARE ASSIEME UN VIAGGIO NEL MERAVIGLIOSO MONDO DELL’INTELLIGENZA EMOTIVA

Corsi

lunedì 27 febbraio, tornerò all’Istituto Sinopoli Ferrini di Roma ad incontrare 200 ragazzi delle classi prime della scuola media di primo grado. Faremo come sempre un bellissimo viaggio nel mondo dell’intelligenze emotiva perché è da queste giovani generazioni che bisogna recuperare la speranza di un mondo più solidale, gentile ed altruistico.